);

Carlo Sangalli, Salone del Mobile, evitato il passo falso, opportunità di nuova crescita