);

George Mc Carrol Rapier III, Villa Bibbiani e il suo Chianti Montalbano